Blog: http://parzialmentesklerati.ilcannocchiale.it

Skaramella Punk

Tu sei troppo bella come una caramella

Tu m’ ispiri sesso anche se sei un cesso

Quando guardo gli occhi manca poco che ci sbocchi

La tua pelle vellutata come carta vetrata    

 

Ti ricordi quando ci siamo conosciuti

Già stavi vincendo una gara di sputi

Vacanze al mare un rito portavi quel bikini

Facevi effetto tipo Troll con i bambini

 

Tu Skaramella Punk 

Tu tu tu tu skaramella skaramella

Tu skaramella punk

Tu tu tu tu skaramella skaramella punk

 

Da quando sto con te i miei gusti son cambiati

Mo ritengo fighe anche i travestiti

Con le tue movenze in fondo non sei male

Se io sono il fango tu sei il mio maiale

 

Sai quanto ti voglio? Guarda il firmamento

E conta le stelle “Ma è mezzogiorno!” Appunto

Ti tengo così col tuo capello liscio

Da anni mi chiedo “Ma lo lavi col piscio?”

 

Tu Skaramella Punk

Tu tu tu tu skaramella skaramella

Tu skaramella punk

Tu tu tu tu skaramella skaramella punk

 

Eri con le tue amiche atteggiate da fiche

Il bimbo che passò disse “Mamma, c’ è lo zoo!”

Organizzai una festa quando ti eri persa

Poi sei ricomparsa ho la digestione inversa!

 

Tu Skaramella Punk

Tu tu tu tu skaramella skaramella

Tu skaramella punk

Tu tu tu tu skaramella skaramella punk

 

Tu Skaramella Punk

Tu tu tu tu skaramella skaramella

Tu skaramella punk

Tu tu tu tu skaramella skaramella punk

Pubblicato il 19/12/2005 alle 16.41 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web